Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003 in materia di protezione dei dati personali.

Con l’entrata in vigore del D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il CSV Sardegna Solidale con sede in via Via Emanuele Pessagno n. 4 – 09126 Cagliari, Titolare del trattamento, è tenuto a fornire alcune informazioni riguardanti l’utilizzo dei dati personali. Pertanto, secondo quanto disposto dall’ art. 13 del D.Lgs. n. 196/2003, Vi forniamo le informazioni in questione.

Natura dei dati trattati

Trattiamo i vostri dati personali raccolti al momento della richiesta di un servizio (ad esempio una consulenza, informazioni….) al CSV Sardegna Solidale.

Finalità del trattamento

I Vostri dati confluiranno in una banca dati e saranno, pertanto, oggetto di trattamento automatizzato oltre che cartaceo, trattamento teso a garantire l’erogazione del servizio e per monitorare l’attività svolta dal CSV.

Tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Modalità del trattamento

Il trattamento dei dati avviene mediante l’utilizzo di strumenti e procedure idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza e potrà essere effettuato sia mediante supporti cartacei, sia attraverso l’ausilio di strumenti automatizzati (sia informatici che telematici) atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi.

Obbligo o facoltà di conferire i dati e conseguenze dell’eventuale rifiuto

Il conferimento dei dati è facoltativo, tuttavia l’eventuale rifiuto comporterà l’impossibilità di erogare il servizio richiesto.

Comunicazione e diffusione

I Vostri dati non verranno da noi “diffusi”, con tale termine intendendosi il darne conoscenza a soggetti indeterminati in qualunque modo, anche mediante la loro messa a disposizione o consultazione.

Inoltre, essendo questi dati forniti volontariamente per una precisa prestazione di servizio, gli stessi non saranno per nessuna ragione divulgati o ceduti a terzi senza una Sua esplicita autorizzazione. I Vostri dati potranno invece essere da noi “comunicati”, con tale termine intendendosi il darne conoscenza ad uno o più soggetti determinati, nei seguenti termini:

a soggetti incaricati all’interno della nostra Associazione di trattare i Vostri dati;
a soggetti nostri consulenti, nei limiti necessari per svolgere il loro incarico presso la nostra Associazione previa nostra lettera di incarico che imponga il dovere di riservatezza e sicurezza nel trattamento dei Vostri dati.

I Vostri diritti

Potete esercitare nei nostri confronti i diritti previsti dall’art. 7 del D. Lgs. 196/2003 ed in particolare ottenere la conferma dell’esistenza dei dati, la loro comunicazione in forma intelligibile, l’indicazione della logica alla base del trattamento con strumenti informatici, le finalità e modalità del trattamento, nonché la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei medesimi, il loro aggiornamento, rettificazione o integrazione, nonché rivolgere eventuale opposizione al trattamento.

Titolare del trattamento

Ai sensi dell’art. 2 del Regolamento Comunale DISCIPLINANTE LE MISURE IN MATERIA DI TUTELA DELLA

RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI IL TITOLARE e RESPONSABILE del servizio per il trattamento è:

Centro di Servizio per il Volontariato Sardegna Solidale
c/o Associazione La Strada
Via Cavalcanti, 13
09128 Cagliari
Numero Verde: 800 150440
Tel.: (+39) 070 345069
Fax: (+39) 070 345032

Al responsabile del trattamento potrete rivolgervi per far valere i Vostri diritti così come previsto dall’articolo 7 della legge n. 196/2003, inviando una e-mail a csv@sardegnasolidale.it

In ogni momento potrai esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’art.7 del D.lgs.196/2003, che per comodità riproduciamo integralmente:

Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati,

e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

a) dell’origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L’interessato ha diritto di ottenere:

a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di

coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego

di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4 L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.