FUNZIONE CSV 1.5 – Ricerca e documentazione

Azioni propedeutiche implementate nel 2019/2020:
Il servizio di documentazione intende supportare le associazioni mediante la ricognizione e la messa a disposizione di materiali e di informazioni per lo studio e l’approfondimento di tematiche riguardanti l’ambito di intervento delle associazioni territoriali.
La Biblioteca del CSV Sardegna Solidale e il suo Centro di Documentazione presentano raccolte documentarie di libri e riviste, accessibili non solo alle organizzazioni di volontariato e alle amministrazioni locali, ma anche agli studenti e a tutti coloro che sono interessati ad approfondire tematiche inerenti il mondo del Terzo Settore.
Bisogni/obiettivi strategici di riferimento:
Facilitare la conservazione, la fruibilità, la valorizzazione della documentazione bibliografica e di archivio prodotta e in dotazione al CSV Sardegna Solidale.

Obiettivi specifici dell’azione:
• Diffusione della cultura del volontariato
• Conservare la memoria storica della documentazione del CSV Sardegna Solidale;
• Favorire gli studi e la ricerca sui temi portanti delle azioni di volontariato e di cui le associazioni si occupano, rendendo disponibile un patrimonio documentario spesso unico ed originale;
• Favorire la crescita e la professionalità dei servizi offerti dai volontari;
• Sviluppare temi che supportano e aiutino i volontari a promuovere specifiche ricerche e indagini

Descrizione attività e modalità di attuazione:
Come previsto dalle linee guida dell’ONC i servizi di ricerca e documentazione potranno essere attuati anche d’intesa e con il coinvolgimento di CSVnet.
L’area Ricerca e Documentazione comprende vari tipi di azioni:

a) Implementazione della Banca Dati delle ODV iscritte e non iscritte al Registro generale del volontariato e costruzione banca dati degli ETS presenti e operanti in Sardegna. Attualmente vi risultano censite 1700 ODV presenti e operanti in Sardegna. E’ in corso d’opera, nel 2020, il censimento più puntuale di APS e ONLUS, in attesa del RUNTS che permetterà il censimento di tutti gli ETS e, di conseguenza, la realizzazione di una più completa Banca Dati regionale di tutti i soggetti del terzosettore.

b) Promozione e produzione di ricerche, report e pubblicazioni su temi specifici del volontariato; per il 2021 si prevede la realizzazione, in particolare, di due ricerche:
– la prima sul tema “COVID-19 in Sardegna: la risposta delle ODV/ETS”, sviluppando i temi trattati nella ricerca omologa in fase di conclusione affidata a SMART LAB;
– la seconda sul tema “Il Volontariato nella educazione allo sviluppo sostenibile”, sviluppando il ruolo fondamentale del volontariato nella promozione dello sviluppo sostenibile.

c) Implementazione e sviluppo del servizio biblioteca ed emeroteca specializzata sul terzo settore.

La Biblioteca del CSV Sardegna Solidale si caratterizza per l’offerta di un servizio volto alla conoscenza, all’approfondimento e alla documentazione nel campo del Volontariato, del Terzo Settore e delle loro specifiche aree d’intervento. Le tematiche sono affrontate nei diversi aspetti organizzativi, amministrativi, formativi, etici e più in generale socio-antropologici.
Il patrimonio della biblioteca del CSV Sardegna Solidale è riconosciuto dalla Regione Autonoma della Sardegna di pubblica utilità in quanto garantisce l’accesso a fonti informative particolari, qualità delle collezioni e originalità delle raccolte, dimostrando capacità di inserirsi attivamente nel circuito dell’accesso alla conoscenza e all’informazione, esprimendo una funzione complementare a quella delle biblioteche pubbliche.
La biblioteca è inoltre inserita nel sistema bibliotecario del Comune di Cagliari, ha aderito al Polo Regionale Joyce Lussu e al Polo Nazionale Librami. Il patrimonio bibliografico è catalogato con il sistema So.se.bi TLM WEB.
Nella biblioteca sono a disposizione alcuni ausili per facilitare la lettura agli ipovedenti. È presente una postazione informatica con un software ingrandente e sintesi vocale (LunarPlus) e una tastiera ad“altocontrasto”.Èinoltrepresenteunvideoingranditoremodulareacolorichepermettelalettura di testi ed immagini fino a 50 volte la normale grandezza visualizzandoli su un monitor TFT da19”.
Navigando sul sito https://www.librami.it/Profili/Biblioteche/Biblioteca?IdProfiloBiblioteca=3402
si arriva a un’area dedicata alla biblioteca del CSV Sardegna Solidale nella quale è possibile consultare i diversi titoli, suddivisi per categoria, che vanno a costituire il patrimonio Bibliografico e Filmografico che la caratterizza.
Tale patrimonio è costituito da 2733 volumi, e 268 video suddivisi nelle seguenti aree tematiche:
• Adozione
• Africa
• Ambiente e protezionecivile
• Anziani
• Assistenza aimalati
• Carcere
• Chiesa ereligioni
• Dipendenze (tossicodipendenze, alcolismo, giocod’azzardo)
• Disabilità
• Donne
• Educazione alla legalità, Giustizia,Diritti
• Famiglia,genitorialità
• Filosofia
• Finanzaetica
• Genere
• Giovani, adolescenti,minori
• Globalizzazione
• Guerra eviolenza
• Lavoro
• Educazione alla legalità, giustizia ediritti
• Mafie ecriminalità
• Metodologia della ricerca evalutazione
• Migrazioni erazzismo
• Pacifismo e dirittiumani
• Pedagogia, educazione, scuola eformazione
• Poesia enarrativa
• Povertà edemarginazione
• Salute mentale
• Sardegna
• Servizi e professionisociali
• Sociologia delcontemporaneo
• Tratta, prostituzione epedofilia
• Welfare
• Varie
• Video
Nel Centro Studi e Documentazione è inoltre disponibile una vasta gamma di pubblicazioni e ricerche curate e prodotte dal CSV Sardegna Solidale e svolte sul territorio, che toccano tematiche quali quelle della Povertà, della Povertà Educativa, della Povertà e del Benessere e del Volontariato.
Fra le tante pubblicazioni curate dal CSV Sardegna Solidale vi sono anche approfondimenti sulla normativa della Privacy nelle Associazioni di Volontariato (due volumi, di cui uno sulla recente normativa in materia) e sulla Riforma del Terzo Settore (tre volumi, in successione, con approfondimenti specifici sugli aspetti legali, amministrativi e fiscali).
L’Emeroteca ospita attualmente 101 Testate così suddivise:
• 18 presenti nella sezione dedicata alla Sardegna, tra cui “L’Isola che c’è – foglio di collegamento tra volontari”
• 32 presenti nella sezione dedicata ai CSV, pubblicate appunto dai Centri di Servizi per il Volontariato, grazie alle quali è possibile avere un quadro completo del Volontariato nazionale.
• 51 Riviste di settore che permettono un costante aggiornamento circa il mondo del Volontariato e del Terzo Settore nazionale einternazionale.
L’Emeroteca è accessibile al seguente link: https://www.sardegnasolidale.it/emeroteca/

d) Servizio di consultazione e di prestito temporaneogratuito
Le Riviste dell’emeroteca sono a disposizione delle OdV che possono richiedere il prestito gratuito di tali materiali. Gli stessi materiali sono a disposizione (prestito temporaneo gratuito) di tutti i cittadini che hanno interesse, a qualsiasi titolo, ad approfondire le tematiche trattate.
Il servizio si estende alla possibilità di fotocopiare parti di pubblicazioni e testi non soggetti a diritti di autore. Per questo servizio la Biblioteca/Emeroteca è aperta al pubblico due giorni la settimana.

e) Collegamenti locali, regionali, nazionali e internazionali con Enti di Studio e di Ricerca mediante la partecipazione, l’organizzazione e la collaborazione a incontri, seminari, scambi, ricerche e iniziative di vario genere promosse in ambito locale, regionale. nazionale e internazionale.

Destinatari:
I servizi offerti si rivolgono a tutte le ODV/ETS della Sardegna, centri di documentazione, operatori di settore, pubblica amministrazione, studenti e utenti privati sparsi su tutto il territorio regionale e nazionale, alla ricerca di una guida e uno strumento che soddisfi i propri bisogni informativi, formativi e di promozione per motivi di studio o informazione.

Modalità di accesso ai servizi/attività:
Tutti gli interessati possono accedere a questo servizio facendone richiesta con apposito modulo presente sul portale web.

Area territoriale interessata dal progetto: Regione Sardegna

Tempi e fasi di attuazione:
1. Programmazione delle azioni di Ricerca e documentazione: gennaio 2021
2. Aggiornamento della biblioteca e inserimento di nuovi titoli: ogni settimana
3. Aggiornamento della emeroteca: ogni settimana
4. Pianificazione di n. 2 progetti di ricerca: gennaio-marzo 2021
5. Affidamento incarico di ricerca: aprile 2021
6. Pubblicazione e presentazione progetti di ricerca: novembre 2021
7. Monitoraggio e valutazione dell’attività di Ricerca e documentazione: dicembre 2021

Risorse umane coinvolte
I servizi di ricerca e documentazione sono affidati a professionisti esterni selezionati sulla base della loro competenza tecnica e professionale e della loro esperienza lavorativa nel mondo delle ODV/ETS e sono erogati a titolo gratuito a tutte le ODV/ETS con i criteri di trasparenza e imparzialità.
Inoltre tutti gli operatori volontari e il personale del CSV sono coinvolti nella realizzazione di questa attività per quanto di loro competenza.

Eventuali partner e ruolo funzionale:
Fondazione Zancan
Smart Lab
CSVnet

Risultati attesi/ottenuti:
Inserimento di n. 100 volumi nella biblioteca del CSV Sardegna Solidale
Realizzazione di n. 2 progetti di ricerca

biblioteca

 Visita Librami, la biblioteca del  CSV Sardegna Solidale

emeroteca

Più di 100 testate disponibili gratuitamente

4.5 – Ricerca e documentazione

Come previsto dalle linee guida dell’ONC i servizi di ricerca e documentazione potranno essere attuati anche d’intesa e con il coinvolgimento di CSVnet.

L’area comprende vari tipi di azioni:

a) Implementazione della Banca Dati delle ODV iscritte e non iscritte al Registro generale del volontariato e costruzione banca dati degli ETS presenti e operanti in Sardegna. Attualmente vi risultano censite 1700 ODV presenti e operanti in Sardegna. E’ in corso d’opera, nel 2020, il censimento più puntuale di APS e ONLUS, in attesa del RUNTS che permetterà il censimento di tutti gli ETS e, di conseguenza, la realizzazione di una più completa Banca Dati regionale di tutti i soggetti del terzo settore.

b) Promozione e produzione di ricerche, report e pubblicazioni su temi specifici del volontariato; per il 2020 si prevede la realizzazione, in particolare, di due ricerche:
– la prima sul tema “Ambiente e territorio – 2° parte”, sviluppando i temi trattati nella ricerca omologa in fase di conclusione affidata alla Fondazione Zancan;
– la seconda sul tema “Volontariato e Terzo Settore in Sardegna”, sviluppando il tema del contesto territoriale relativo alla figura del volontario così come delineata nel Codice del terzo settore

c) Sviluppo del servizio biblioteca ed emeroteca specializzata sul terzo settore. La Biblioteca del CSV Sardegna Solidale si caratterizza per l’offerta di un servizio volto alla conoscenza, all’approfondimento e alla documentazione nel campo del Volontariato, del Terzo Settore e delle loro specifiche aree d’intervento. Le tematiche sono affrontate nei diversi aspetti organizzativi, amministrativi, formativi, etici e più in generale socio-antropologici.
Il patrimonio della biblioteca del CSV Sardegna Solidale è riconosciuto dalla Regione Autonoma della Sardegna di pubblica utilità in quanto garantisce l’accesso a fonti informative particolari, qualità delle collezioni e originalità delle raccolte, dimostrando capacità di inserirsi attivamente nel circuito dell’accesso alla conoscenza e all’informazione, esprimendo una funzione complementare a quella delle biblioteche pubbliche.
La biblioteca è inoltre inserita nel sistema bibliotecario del Comune di Cagliari, ha aderito al Polo Regionale Joyce Lussu e al Polo Nazionale Librami. Il patrimonio bibliografico è catalogato con il sistema So.se.bi TLM WEB.
Nella biblioteca sono a disposizione alcuni ausili per facilitare la lettura agli ipovedenti. È presente una postazione informatica con un software ingrandente e sintesi vocale (LunarPlus) e una tastiera ad “alto contrasto”. È inoltre presente un video ingranditore modulare a colori che permette la lettura di testi ed immagini fino a 50 volte la normale grandezza visualizzandoli su un monitor TFT da 19”.
Navigando sul sito https://www.librami.it/Profili/Biblioteche/Biblioteca?IdProfiloBiblioteca=3402 si arriva a un’area dedicata alla biblioteca del CSV Sardegna Solidale nella quale è possibile consultare i diversi titoli, suddivisi per categoria, che vanno a costituire il patrimonio Bibliografico e Filmografico che la caratterizza.
Nel Centro Studi e Documentazione è inoltre disponibile una vasta gamma di pubblicazioni e ricerche curate e prodotte dal CSV Sardegna Solidale e svolte sul territorio, che toccano tematiche quali quelle della Povertà, della Povertà Educativa, della Povertà e del Benessere e del Volontariato.

Fra le tante pubblicazioni curate dal CSV Sardegna Solidale vi sono anche approfondimenti sulla normativa della Privacy nelle Associazioni di Volontariato (due volumi, di cui uno sulla recente normativa in materia) e sulla Riforma del Terzo Settore (tre volumi, in successione, con approfondimenti specifici sugli aspetti legali, amministrativi e fiscali).

L’Emeroteca ospita attualmente 101 Testate così suddivise:

18 presenti nella sezione dedicata alla Sardegna, tra cui “L’Isola che c’è – foglio di collegamento tra volontari”

32 presenti nella sezione dedicata ai CSV, pubblicate appunto dai Centri di Servizi per il Volontariato, grazie alle quali è possibile avere un quadro completo del Volontariato nazionale.

51 Riviste di settore che permettono un costante aggiornamento circa il mondo del Volontariato e del Terzo Settore nazionale e internazionale.

– Servizio di consultazione e di prestito temporaneo gratuito
I libri della Biblioteca, i Video della Videoteca e le Riviste dell’Emeroteca sono a disposizione di ODV/ETS che possono richiederne il prestito gratuito. Gli stessi materiali sono a disposizione (prestito temporaneo gratuito) di tutti i cittadini che hanno interesse, a qualsiasi titolo, ad approfondire le tematiche trattate.
Il servizio si estende alla possibilità di fotocopiare parti di pubblicazioni e testi non soggetti a diritti di autore. Per questo servizio la Biblioteca/Emeroteca è aperta al pubblico due giorni la settimana.

– Collegamenti locali, regionali, nazionali e internazionali con Enti di Studio e di Ricerca mediante la partecipazione, l’organizzazione e la collaborazione a incontri, seminari, scambi, ricerche e iniziative di vario genere promosse in ambito locale, regionale. nazionale e internazionale.

Destinatari
ODV/ETS, volontari e cittadini
Modalità di erogazione
Attività ad iniziativa del CSV
Criteri di accesso
Tutti gli interessati possono accedere a questo servizio facendone richiesta con apposito modulo presente sul portale web.