Corpo Pagina
Breadcrumbs
Contenuti

URGENTE – Comunicato per le Organizzazioni di Volontariato

8 febbraio 2018

Comunicato per le Organizzazioni di Volontariato

La Presidenza della Regione informa le Associazioni di Volontariato che entro il mese di febbraio p.v.,  sarà operativo il SUS – Sportello Unico dei Servizi per la gestione di tutte le fasi inerenti la tenuta del Registro Generale del Volontariato: iscrizione, revisione, richiesta di cancellazione, richiesta di attestazione d’iscrizione, gestione delle modifiche (comunicazione della denominazione dell’Associazione, sede legale, variazione statuti etc.) sia di eventuali altri dati attinenti alla vita dell’associazione (n. telefonici, indirizzi pec, mail, etc.) alimentando in tempo reale i dati contenuti nel Registro medesimo.

Il SUS è un sistema che consente ai cittadini di accedere ai servizi online dell’Amministrazione regionale riconducibili a specifici procedimenti. Dall’Home Page del sito internet della Regione, l’utente ha la possibilità, in generale, di informarsi sui procedimenti dell’Amministrazione e in particolare di accedere alla propria scrivania da cui può tenere sotto controllo le sue pratiche, accedendo direttamente a tutte le fasi del procedimento dal proprio computer o da altri strumenti informatici, nello  specifico potrà:

  1. a) Visionare tutti i procedimenti dell’Amministrazione regionale, visualizzando gli aspetti normativi, temporali, i documenti richiesti e gli uffici competenti. Questa modalità non richiede l’accesso autenticato, in altri termini chiunque può visionare i procedimenti disponibili;
  2. b) Presentare un’istanza relativamente ad un singolo procedimento. Per presentare un’istanza è necessario autenticarsi, in altre parole accedere al sistema con un insieme di credenziali (nome utente/password) che consentano di attribuire il procedimento alla persona;
  3. c) Controllare i procedimenti in corso o conclusi.

Come si accede al SUS

Si accede tramite IDM – Sistema d’identity management della Regione Sardegna.

L’IDM è la modalità  che consente di registrarsi e di autenticarsi quando si utilizzano i sistema online dell’Amministrazione regionale. La particolarità dell‘IDM è che, ottenute una coppia di credenziali (username che corrisponde al codice fiscale e password), queste possono essere utilizzate per tutti i servizi online, compresi quelli del SUS;

Per impiegare il sistema SUS e procedere alla compilazione e trasmissione delle domande è necessario:

  • Disporre di credenziali di accesso. Le informazioni sulla procedura di registrazione sono disponibili al seguente indirizzo http://www.regione.sardegna.it/registrazione-idm .
  • Disporre di casella di posta elettronica. All’atto della trasmissione della domanda è inviata un’email di notifica all’indirizzo indicato in fase di compilazione del profilo utente.

Esistono due modi di accesso al SUS:

Modalità anonima

Questa modalità consente di navigare nel sistema SUS visionando tutti i procedimenti online offerti dall’Amministrazione regionale. In questo modo, senza detenere credenziali di accesso, potranno essere visionati le modalità di erogazione dei procedimenti e gli atti normativi sottesi, i riferimenti degli Uffici (funzionari, indirizzi, numeri di telefono, email, etc.) e si potrà vedere l’iter del procedimento di interesse,  le eventuali scadenze e i documenti da presentare.

Modalità autenticata

È la modalità che consente di accedere al sistema attraverso il riconoscimento. Con questa modalità è possibile presentare un’istanza e accedere a tutte le fasi a essa conseguenti.

Per avere le credenziali si dovrà disporre di quelle fornite dal sistema di Identity Management RAS (IDM-RAS).

Per entrambe le modalità per accedere al SUS si dovrà digitare il seguente indirizzo (URL) nella barra indirizzi del browser.

http://sus.regione.sardegna.it/sus/

Una volta che l’indirizzo è stato inserito, premendo INVIO, apparirà la finestra del SUS. La finestra presenta differenti strumenti di ricerca:

per parola chiave (digitando il nome intero o una parte della dicitura del procedimento);

da preferiti (ogni utente può “appuntarsi” i procedimenti di interesse e reperirli in modo agevole, con le stesse modalità con cui nei browser si è abituati ad annotare gli indirizzi utili e frequenti);

per categoria oppure per profilo oppure per tema (queste tre modalità corrispondono a tre modi diversi di catalogazione dei procedimenti, si può utilizzare quello che si ritiene più congeniale;

per servizi in evidenza (un’apposita sezione in basso alla finestra mostra i procedimenti segnalati in evidenza secondo vari criteri.

La procedura sul SUS, dal momento del suo avvio, è l’unica utilizzabile per i procedimenti inerenti la gestione del Registro Generale del Volontariato.

La pubblicazione del presente Comunicato è richiesta (e volentieri accolta) dalla dr.ssa Cinzia Laconi, Direttore del Servizio Elettorale e Supporti informatici della Direzione Generale della Presidenza della Giunta RAS