Sardegna Solidale

6° Forum Sa.Sol. Desk: il volontariato sardo riflette e rilancia

01 ottobre 2015
6° Forum Sa.Sol. Desk: il volontariato sardo riflette e rilancia

Grande affluenza di associazioni e volontari al 6° Forum Sa.Sol. Desk promosso dal CSV Sardegna Solidale. Gremita in tutti i posti disponibili la sala convegni dell'H. Anfora di Tramatza.

Ha aperto i lavori Don Angelo Pittau, con il benvenuto ai volontari e con l'incoraggiamento a proseguire nella strada intrapresa con una attenzione particolare all'universo giovanile.

L'ing. Michele Lavizzari e il dott. Andrea Mereu, in rappresentanza del partner tecnologico, hanno evidenziato la validità dell'esperienza in atto confortandola con numeri di rilievo relativamente a traffico telefonico, trasferimento dati, visite al portale web e consultazione delle pagine del medesimo portale. Il tutto in una prospettiva di forte innovazione, nell'immediato futuro, delle offerte tecnologiche e della migliore fruibilità dei servizi.

Il presidente del CSV Sardegna Solidale, Giampiero Farru, ha ripercorso le tappe del servizio Sa.Sol. Desk negli ultimi 5 anni richiamando le motivazioni e le finalità che ne hanno determinato l'avvio e , oggi, lo sviluppo.

883 associazioni di volontariato richiedenti, 833 associazioni attivate, 50 in valutazione: sono i macronumeri delle associazioni di volontariato della Sardegna che fanno parte della rete telematica Sa.Sol. Desk.

Numeri rilevanti in termini sia assoluti che relativi, che disegnano l'orizzonte dell'unica rete telematica tra organizzazioni di volontariato così diffusamente presente e articolata in Italia.

Vivaci e mirati i numerosi interventi di tanti responsabili di OdV che hanno voluto manifestare il loro apprezzamento per il servizio offerto ed evidenziare le criticità che bisogna ancora affrontare e superare.

Al termine del dibattito il 6° Forum Sa.Sol. Desk - all'unanimità dei partecipanti - ha sancito quanto segue:

1) Conferma e sviluppo della Rete Telematica Sa.Sol. Desk quale servizio ordinario promosso e offerto alle associazioni di volontariato dal CSV Sardegna Solidale;

2) Contenimento della spesa relativamente ai servizi di fonia mobile e ai servizi offerti tramite I-Key

3) Conferma e sviluppo degli altri servizi offerti, con particolare riguardo a pec e firma digitale.

Guarda i servizi realizzati da VIDEOLINA e da RAI TGR SARDEGNA

http://www.videolina.it/video/telegiornali/87524/tg-edizione-del-01-ottobre-2015-ore-14-00.html
dal minuto 17,26

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-bc29d0b1-6819-4d6e-937a-debd9eac46af-tgr.html#p=0
dal minuto 14,26

 

 

Condividi:
Facebook Twitter
Testo: A A A
 

 
Consulenza Consulenza Con il servizio di Consulenza il CSV Sardegna Solidale garantisce alle associazioni di volontariato la possibilità di ricevere la necessaria assistenza tecnica per affrontare e superare le problematich ...
Servizio Civile Nazionale Servizio Civile Nazionale Il Servizio Civile Nazionale (SCN) è un modo di difendere la patria, il cui "dovere" è sancito dall'articolo 52 della Costituzione; una difesa che non deve essere riferita al territorio dello Stato e a ...
CEV
Il CSV Sardegna Solidale è socio del Centro Europeo ...
CSV in Italia
CSVnet è il Coordinamento Nazionale dei Centri di S ...